economia

Convegno Rehab e politiche attive sul lavoro, commercialisti e rotaract insieme

convegno Rehab -commercialisti

Convegno Rehab e politiche attive sul lavoro, commercialisti e rotaract insieme

«Il ruolo del commercialista è fondamentale all’interno dei processi di imprenditorialità. In particolare nella fase di avvio dell’iniziativa. Spesso i giovani che si avvicinano a una nuova attività non si rendono neanche conto delle molteplici implicazioni. In questo caso il professionista offre un supporto a 360 gradi a sostegno dei giovani e della nuove iniziative».

Così Michele Buonanno, presidente della commissione finanza dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Caserta, intervenuto al convegno sul tema «Rehab e le politiche attive sul lavoro».

L’iniziativa è stata promossa dal Rotaract con il supporto dell’Ordine allo scopo di aiutare le categorie protette a introdursi all’interno del mondo del lavoro. Le politiche attive sul lavoro e i processi di self-employment sono state, infatti, un aspetto fondamentale del convegno tenutosi presso la sede dell’Ordine in via Galilei a Caserta.

I lavori, dopo i saluti del presidente dell’Ordine Luigi Fabozzi, sono proseguiti con le relazioni di Andrea Offi, dottore di ricerca dell’Università della Campania Luigi Vanvitelli e consigliere del Club Rotaract Capua Antica e Nova, Diego Matricano, docente sempre dell’ateneo Vanvitelli, Andrea De Ponte, direttore territoriale del gruppo Ubi Banca, e Nicola Martino, HR specialist e componente del Rotaract Aversa e Terra Normanna. A concludere l’interessante incontro Giuliano Cappabianca testimonial del programma garanzia giovani.

Tra i presenti Rosalinda Marrandino per il club Rotaract Capua Antica e Nova, Lorenza Parente del Club Rotaract Caserta Vanvitelli e Alfonso Toraldo per il Rotaract Afragola – Frattamaggiore.