economia

Reddito di cittadinanza: ecco come presentare la domanda

reddito di cittadinanza

Reddito di cittadinanza: ecco come presentare la domanda. Attivato il sito

Da oggi è on line il portale per presentare le domande per il reddito di cittadinanza. Il nuovo portale è stato presentato dal premier Conte e dal ministro del Lavoro Luigi Di Maio.

Come ha spiegato Luigi Di Maio; “chi vuole il reddito di cittadinanza ad aprile può fare domanda dal 6 al 31 marzo”.

Presentata anche la carta con cui verrà erogato il sussidio e che assomiglia molto ad una Poste Pay. “È la prova che le card esistono questa è la prima di 3 milioni”.

I requisiti. A chi spetta?

Ai cittadini italiani o europei che risiedono in Italia da almeno 10 anni, di cui gli ultimi 2 in via continuativa.

Avere un ISEE (Indicatore di Situazione Economica Equivalente) aggiornato inferiore a 9.360 euro annui.

Possedere un patrimonio immobiliare, diverso dalla prima casa di abitazione, non superiore a 30.000 euro.

Avere un patrimonio finanziario non superiore a 6.000 euro che può essere incrementato in funzione del numero dei componenti del nucleo familiare e delle eventuali disabilità presenti nello stesso.

Avere un reddito familiare inferiore a 6.000 euro annui moltiplicato per la scala di equivalenza. La soglia del reddito è elevata a 9.360 euro nei casi in cui il nucleo familiare risieda in una abitazione in affitto.

Come si può presentare la domanda?

Puoi presentare la domanda a partire dal 6 marzo: online sul sito, presso tutti gli uffici postali e presso i CAF. Hai tempo fino al 31 marzo per richiedere il contributo che sarà erogato ad aprile.

In seguito all’accettazione della domanda riceverai una card del reddito di cittadinanza e sarai convocato dai Centri per l’impiego per sottoscrive un patto per il lavoro.