politica

Il Movimento 5 stelle in villa a Cardito per la festa della Liberazione

movimento 5 stelle

Il Movimento 5 stelle in villa a Cardito per la festa della Liberazione

Dopo la bella esperienza dell’anno scorso, gli attivisti del Movimento 5 stelle, per il 25 aprile, hanno deciso di replicare l’evento “Meetup tra Musica e Stelle”.

“Questa data – fanno sapere gli organizzatori – racchiude in sé una ricorrenza che restituisce alla comunità un forte sentimento di cambiamento. La LiberAzione infatti, sarà il denominatore comune degli interventi e delle esperienze della giornata”.

L’evento è stato organizzato dal MeetUp Cardito insieme a ben 25 meetup territoriali, ma soprattutto grazie alla collaborazione dei cittadini.

L’inizio è previsto per le 17 quando, nel Parco Taglia, si esibiranno numerose band locali, che hanno scelto di contribuire gratuitamente, con la loro arte, all’intrattenimento della serata.

A fare da cornice alle diverse esibizioni saranno proprio i diversi meet up territoriali, che avranno a disposizione un proprio gazebo per raccontare la storia del proprio paese e del proprio percorso.

Così come l’anno scorso quando, a partecipare fu anche Luigi Di Maio, anche quest’anno sono attese diverse figure istituzionali elette nel territorio, come il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Vincenzo Spadafora e i deputati Conny Giordano e Iolanda Di Stasio ma anche Fabio Di Micco, Giovanni Russo, Luigi Iovino e tanti altri.

Ovviamente, non può mancare l’attenzione all’ambiente. Infatti, saranno allestite delle piccole aree ecologiche dove differenziare la carta, il vetro e la plastica. Anche l’acqua sarà un “bene comune” e verrà presa direttamente dalle fontanelle a disposizione nella villa.

La festa, dunque, sarà interamente a costo zero, a dimostrazione del fatto che il territorio può essere vissuto, valorizzato e amato senza la necessità di spendere costi esorbitanti, ma impiegando, semplicemente, genuine energie umane e rispetto per l’ambiente in cui si abita nel quotidiano.