sport

Gli Imagine Dragons inaugurano la finale di Champions a Madrid

imagine dragons

Gli Imagine Dragons inaugurano la finale di Champions a Madrid

di Alfonso Infantino

Nella serata di mercoledì si è scoperta la seconda finalista di Champions League, il Tottenham volerà a Madrid sabato 1 giugno per affrontare il Liverpool – prima finalista – in una finale tutta inglese.

Per il Liverpool si tratta della nona finale di Champions League della sua storia (con 5 vittorie su 8) e la seconda consecutiva, considerando quella dello scorso anno contro il Real Madrid a Kiev, in Ucraina. Per il Tottenham è la prima finale in assoluto.

Nel 2018 a Kiev a presenziare il secondo evento calcistico più importante al mondo – dopo i mondiali – c’era la cantante inglese di origini kosovare Dua Lipa. Quest’anno al Wanda Metropolitano di Madrid il 1 giugno ci saranno gli Imagine Dragons.

Il gruppo statunitense di Las Vegas – Nevada – inaugurerà la finale nella capitale spagnola. Per gli Imagine Dragons l’occasione di farsi notare anche in Europa (semmai ci fosse ancora bisogno), in uno scenario diverso dal solito.

Rammentiamo che il gruppo è diventato famoso nel 2012 con il singolo “It’s The Time” e durante il 2018 ha festeggiato i dieci anni insieme, essendosi formato nel 2008. Nel 2008 c’è stata la prima e unica finale di Champions League tutta inglese.

Allora si giocò Manchester United – Chelsea a Mosca, in Russia. Mentre quest’anno – 2019 – si giocherà Liverpool – Tottenham a Madrid. Nel 2008 c’è stata la prima finale inglese e gli Imagine Dragons si sono messi insieme.

Nel 2019 seconda finale di Champions League inglese e a presentarla ci saranno gli Imagine Dragons. Casualità? Può darsi, ciò che conta che si assisterà a un bellissimo evento con un gruppo musicale in ascesa. Appuntamento dunque al 1 giugno. (foto ocanerarock)